Home / Blog / 30 anni fa : il brevetto che decreta la nascita della stampante 3D

30 anni fa : il brevetto che decreta la nascita della stampante 3D

La stampante 3D ha festeggiato il suo trentesimo venerdì scorso: infatti, il suo brevetto risale ben all’11 marzo 1986, la data che contempla l’inizio di una rivoluzione tecnologia, ossia la prima macchina che riesce a stampare oggetti tridimensionali, proprio grazie alla sovrapposizione di sottili strati di materiale.

Da quel momento, grazie al suo inventore, l’americano Charles “Chuck” Hull, la stampa 3D si è evoluta continuamente, con un progresso tecnologico esponenziale che si risalire a questi ultimi anni.

Le potenzialità delle stampanti 3D sono elevate, proprio a partire dai risultati ottenuto a livello industriale.

Massimo Banzi, cofondatore di Arduino.cc, interpellato sull’argomento, ha dichiarato: “Le stampanti 3D hanno aperto un mondo nuovo. Al di là del processo di fusione, fino ad allora nel settore manifatturiero esisteva solo un modo di creare un oggetto: la sottrazione. Con le stampanti 3D è arrivata una rivoluzione perché puoi creare qualsiasi cosa, strato su strato”.

Charles Chuck Hull trentesimo stampante 3d

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

il tuo telefono

Rispettiamo la Tua Privacy (clicca per continuare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top