Home / Blog / Studio della Epson sull’uso delle stampantio in Italia ( si continua a stampare alla grande )

Studio della Epson sull’uso delle stampantio in Italia ( si continua a stampare alla grande )

Epson e lo  studio studio sull’uso della stampante in Italia , Gran Bretagna Germania e Spagna.

hp-deskjet-gt-5820-03Il Paper less come funziona veramente nelle scelte delle persone , basta veramente un iPad o la gente continua a preferire la cara e vecchia brochure stampata su carta ?

Paradossalmente la decisione di stampare viene assunta a casa , col tempo per decidere cosa stampare e cosa invece archiviare digitalmente. Oppure gioca l’ultimo momento utile in cui rapidamente si decide di stampare un biglietto un voucher , un invito o altro.

Fra le persone intervistate in Italia il 60 per cento stampa documenti a casa almeno una volta alla settimana. Quindi con una sconfessione al digitale e al paerless. Giocano ora due fattori la stampa e il consumo della cartucce, e il cosiddetto panico da stampante , quando si ha necessità di stampare rapidamente e la cartucce sta finendo.

Incredibilmente il panico da stampante è conosciuto dal’83 per cento degli italiani , al momento di stampare il documento importante , ci si trova con la cartuccia finita.

Ecco perché Epson ha letteralmente rispolverato l’uovo di Colombo : una stampante ( le EcoTank ) in cui un grande serbatoio di inchiostro ricaricabile ( e compatibile con inchiostri meno costosi ) permette di durare fino a due anni con 11 mila pagine stampate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top